Utilizzare Swissborg per Creare un Piano di Accumulo per Emergenze e Affini

Il bitcoin viene considerato, per ragioni strutturali, visto che la sua produzione si fermerà alla cifra limite di ventuno milioni per caratteristiche intrinsecamente legate all’architettura algoritmica che lo costituisce, un vero e proprio bene rifugio, paragonabile per molti versi alla riserva aurea e al suo intrinseco valore connesso alla scarsità. D’altra parte, la continua crescita delle quotazioni di questo asset (specie in questo specifico periodo, anche se la tendenza è ormai consolidata) parla chiaro: il bitcoin, giorno dopo giorno, sia pure con esili fluttuazioni (peraltro molto appetibili per il mercato speculativo), aumenta di valore, specie se lo mettiamo a confronto di altri asset che al suo cospetto nulla possono esprimere in termini di intrinseco contenuto tecnologico.

Per tutte queste ragioni, accaparrarsi una certa quantità di questo “oro digitale” costituisce un interessantissimo, semplice, nonché immediatamente apprezzabile metodo per accumulare una riserva più o meno corposa, e comunque in crescita, di valore al riparo dalle dinamiche dell’inflazione monetaria.

Definire anche un minimo piano di accumulo per gestire eventualità è un’ottima abitudine, che oggi come oggi diventa ancora più semplice grazie alla valuta digitale e a determinati servizi.

Per farlo, il servizio che vi consiglio oggi — di solida estrazione elvetica — è Swissborg, un “wallet” (portafoglio) digitale che vi consente di comprare con un semplice bonifico e conservare svariate tipologie di criptovalute, tra cui, appunto, il bitcoin (che vi consiglio caldamente).

Prima di farvi scaricare la relativa applicazione, però, vi dico che se vi iscriverete a partire dal link “referral” di invito che tra poco vi indicherò, ci saranno, sia per voi che per me, dei vantaggi. Avete un minimo di cinquanta euro che volete trasformare in bitcoin? Bene. Se seguirete il mio invito di seguito, ci sarà un surplus di bitcoin direttamente aggiunto nel vostro conto, per ringraziarvi della fiducia accordatami. La procedura è semplice: seguite il link, scaricate l’applicazione, effettuate l’identificazione cliente (cosiddetto KYC, Know Your Customer), inviate da un vostro conto un banalissimo bonifico SEPA alle coordinate indicate in applicazione, e subito avrete un ticket da riscuotere, dall’importo casuale, in bitcoin che si aggiungeranno a quelli già acquistati. Ed ecco fatto. Avete già un minimo novero di bitcoin che potranno solo crescere nel tempo, e scommetto che sarete voi stessi a desiderare di comprarne ancora un pochi, magari consigliando di fare lo stesso ai vostri cari e ai vostri amici. (Non vi ho ancora detto, infatti, che anche voi potete invitare persone tramite analoghi link, e guadagnare gli stessi importi aggiuntivi che loro stessi guadagneranno. Così tutti vincono qualcosa e sono contenti.)

Link: https://join.swissborg.com/r/filippA5WQ

Per qualsiasi problema o “asperità” di procedura, potete comunque contattarmi via mail e vi darò tutte le delucidazioni che eventualmente potrebbero servirvi.

Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vivaldi