Ritorna “Anni Luce” (edizione riveduta e ampliata)


La forma “raccolta”, e più nello specifico la raccolta di testi poetici, allude implicitamente a un remix, a una lista, quindi a una modalità che ricorda da vicino altre morfologie di altre forme d’arte: basti pensare alla musica, agli album e (soprattutto) a quelli che oggi chiamiamo concept album.
Ebbene, questa raccolta segue esattamente tale logica compositiva, specie nella sua ultimissima versione. La immagino come una sorta di antica musicassetta, da ascoltare con lo sguardo prima ancora che da leggere.
Filippo Albertin author page

Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vivaldi